M.P.D.R.C. - MUTUALIST PROFESSIONAL DOCTORS RELATIONSHIP COMMUNITY | NGIULU MU

Username  Password  Ricordami

 venerd 21 febbraio 2020

Coordinatore Prof. Alfonso  Preside Zampogna

 HOME PAGE

 RECENSIONI

 ELENCO REFERENTI

 APPUNTAMENTI

 IL FORUM

 ASSISTENZA

 CONTATTI

 MPDRC SUL TUO SITO!


Sondaggio

BULLISMO NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DI OGNI ORDINE E GRADO, MALATTIA ENDEMICA E SINTOMATICA DI UNA SOCIETA FRANTUMATA, ASOCIALE ED ASOLIDALE

BULLI ARROGANTI PROTAGONISTI IN SISTEMI SCOLASTCI INDIFFERENTI E DISGREGATI

34%

BULLI SOGGETTI DI ACCUMULATO MALESSERE ESISTENZIALE

25%

BULLI VITTIME DI PIU' VASTE CULTURE E SISTEMI DI POTERE DEVIATI

38%

 

 

Indietro

NGIULU MU

data pubblicazione Mercoled 19 dicembre 2018

inviata da Alfonso ZampognaLUCCIOLA DINVERNO

ngiulu ngiulu mu
pru chi nn scciu
pri c nntti e jjhrnu
t fi smpri c mma
pri c tttu vdi e ssnti
se pru nnti cnsi tu
a gstu mu
a ndi e cmu vjjhu jhu
tu maccumpgni
Tu smpri zzttu
e snza mij n scoramntu
e sse chju chi fzzu
tu nn vvi
nno ti pici
e qundu ncna vta
ncrchi csa mi mbntu ju
ch tta nno ti pici
e prpriu nn diggersci
e a fni mmncu a mma
ti lmiti slu a ciangri
e ccuss ssa
tntu c jhu mi ndaccrgiu
pru se nn vjjiu
ttti  minchijhti meij
gni vta chi ti sntu
nt silemnzu tij
o ciangiulnu
Mmij chi rrdi
mmij chi tinczzi
mmij chi mm ccummnti
slu cgni vta allrtimu
cingiu pru ju c tta
pentto p ttti i m projbbiti
o p m strjhni cunvincimnti
M mmma n vta mi dica
vi trjhanqullu nt t strjhti
e nt mndu ndi vij
c nc ssmpri u t ngiulu
chgni vta taccumpgna
ma sttti ssmpri attntu
e nn t scordri mij
c qundu lngiulu cingi
 divulu mla bbstia rrdi
E jhu gni ttntu
qundu secndu ma
p ddavvru faca
ncrchi csa  bbnu
mi ggirvu rrtu
nn ttntu  vdu a tta
cumpgnu mu ciangiulnu
ch sapa c tu c mma
smpri taccumpagnvi
quntu  goda
nno pcu e tntu
vidndu  m diavlu
ch si ncazzva
ma ogni vvta
nn vvida a nnjhu
nn ngiuli cuntnti
e nn divuli ncazzti
U bllu cgni vta
trjha ma e mma mi dicva
chi nt m disgrzi
e nt m tormnti
armnu tu
snza dbbiu arcnu
s destintu smpri
sti  cumpagna ma
e nn tttti lltrjhi
chi comu cjhi mri
cappna rrva
prmu vntu d tempsta
s squajjhnu cmu nnti
e mmucciti ognnu e tttti
nt s tna mri
e nn dssanu sgnu arcunu
si pnnu rintracciri
Nn jh c nn ci crdu
s dica m mmma
jh ccuss  p ddavvru
chjha nt st csi
nn mmi dci mmij mbrjjhi
e nd spi cchijj d prviti
dgni Crsia p ddavvru
Ma gni ttntu armnu tu
nt ttti i passi d m vta
n bbna vta sla
dammlla st soddisfazini
c tttu  rstu pij
cchijj nn minterssa
P cchistu jhu ti prgu
cumpgnu cru mu
fidli e ciangiulnu
fmmi ncrchi vvta
ti vdu puru jhu
chi rrdi e ss cuntntu
accuss gni tntu 
pru chi nn scciu
 mi scilu puru jheu
e ppij c tta
mi scilu zzttu zzttu
p divulu chgni ttntu
sinczza p m dispttu
(A, B ... Z)

1) NGIULU MU / Angelo mio / Angelo Angelo mio / anche se non lo so / sembra che notte e giorno / convivi sempre con me / sembra che tutto vedi / e tutto senti / e se pure niente tu prepari / a gusto mio / ovunque e comunque voglia io / tu maccompagni / Tu sempre zitto / e senza mai uno scoramento / e se quello che faccio / tu non vuoi / non ti piace / e quando qualche volta / qualcosa io mi invento / che a te non piace / eproprio non la digerisci / e alla fine nemmeno a me / ti limiti solo a piangere / e cos sia / tanto che io me ne accorgo / anche se non voglio / di tutte le cavolate mie / ogni volta che ti sento / in silenzio /  e piagnucoloso / Mai che ridi / mai che tincazzi / mai che mi critichi / solo che ogni volta alla fine / piango anchio con te / pentito per tutte le mie comparsate / e per i miei strani convincimenti  / Mia mamma una volta mi diceva / vai tranquillo nelle tue strade / e e nel mondo ovunque vuoi / che c sempre  il tuo angelo / che ogni volta taccompagna / ma statti sempre attento / e no lo scordare mai / che quando langelo piange / il demonio mala bestia ride / Ed io ogni tanto / quando secondo me / per davvero facevo / qualcosa di buono  / mi giravo indietro / non tanto per vedere te / compagno mio piagnucoloso / che sapevo che tu con me / sempre ti accompagnavi / quanto per godere /  non poco e tanto / nel vedere il mio diavolo / che sincazzava / ma ogni volta / non vedevo nessuno / non angeli contenti / e n demoni incazzati / Il bello (era) che ogni volta / tra me e me mi dicevo / che nelle mie disgrazie e nei miei tormenti / almeno tu senza dubbio alcuno / sei destinato sempre / a stare in mia compagnia / e non tutti gli altri / che come uccelli di mare / che appena arrivava / il primo vento di tempesta / si dileguavano come niente nascosti ognuno e tutti / nella loro tana di mare / e non lasciano sengno alcuno / per poterli rintracciare / Non che io non ci creda / se lo diceva mia mamma / cos per davvero / che lei in queste cose / non dice mai bugie / e ne sa pi del prete / dogni Chiesa per davvero / Ma ogni tanto almeno tu / in tutti i passaggi della mia vita / una  buona volta soltanto / dammela questa soddisfazione / ch tutto il resto poi /  pi non mi interessa / Per questo io ti prego / compagno caro mio / fedele e piagnucoloso / fammi qualche volta /  che ti veda pure io / che ridi e sei contento / cos ogni tanto / anche se non lo so  mi scialo pure io / e poi con te / mi scialo zitto zitto / per il demoni che ogni tanto / si incazza per il mio dispetto

Indietro

Segnala questa pagina

 

 

Aggiungi ai preferiti

Pagina iniziale

 

Gli Appuntamenti

Le Sedi Scolastiche

Cerca la sede scolastica pi vicina inserendo il CAP, il nome della scuola o la citt

 

La Mailing List

Resta sempre aggiornato sulle novit, le comunicazioni, i corsi dell'Ufficio Monitoraggio Pratiche Didattiche della Provincia di Reggio Calabria inserendo il tuo nome ed il tuo indirizzo email

 

 

 

Powered by Dargal.it

Recensioni   Elenco Referenti   Appuntamenti   Il Forum   Assistenza   Contatti